giovedì 25 ottobre 2012

Recensione di Nicola Parisi

Nicola Parisi, autore del blog Nocturnia che tratta abitualmente (e con cognizione) di fantascienza, ha dedicato un post alla recensione di Fantaweb 2.0.

Alcuni brani tratti dall'articolo:

...in FANTAWEB 2.0 ci sono undici racconti onesti, [...] di quelli che si scrivevano una volta e che ci ricordano che la fantascienza è- o dovrebbe essere- prima di tutto una narrativa di idee, di sollecitazioni in cui anche l'elemento escapista - che c'è e che ci deve essere- non è mai espresso in maniera banale.
La fantascienza, ma anche il gotico italiano (sia pure in misura molto minore), secondo il mio umile parere, molto spesso patiscono un fastidioso effetto da "vorrei ma non posso", quasi un complesso d'inferiorità rispetto alle loro controparti d'oltreoceano.
[...]
Per fortuna però, questo non avviene nel caso in esame ed è questo il motivo per cui questa semplice antologia mi è piaciuta.
 ...una piacevole sorpresa che mi ha dato qualche ora di relax ( e lo sa solo il cielo di quanto ne avessi bisogno), da provare sicuramente e che restituisce fiducia nei confronti della narrativa italiana. Sempre meglio poi dell' ennesima ristampa di Asimov.